COMUNE DI GALLIERA

Provincia di Bologna



CONVENZIONE CON L’ASSOCIAZIONE IDRA VOLONTARI DI PROTEZIONE CIVILE DI SAN PIETRO IN CASALE PER ATTIVITA’ DI CONTROLLO, PREVENZIONE, VIGILANZA DEL TERRITORIO COMUNALE, SOCCORSO ALLA POPOLAZIONE.


ART. 1 – FINALITA’ E ATTIVITA’


L’Associazione IDRA Volontari di Protezione Civile si impegna a collaborare con il Comune di Galliera, nel limite delle proprie disponibilità, per l’espletamento dei seguenti servizi ed attività:


A) GESTIONE PIANO DI PROTEZIONE CIVILE


Il piano comunale di protezione civile è lo strumento di cui si è dotato l’Autorità locale di Protezione Civile (Sindaco) al fine di coordinare i primi interventi, in caso di allarme e di preallarme.


Compete al Comune:


  1. allertare la cittadinanza in caso di emergenze conseguenti a calamità e dichiarare lo stato di preallarme, attivando uomini e mezzi, secondo quanto stabilito dal piano di protezione civile;

  2. vigilare sull’attuazione da parte delle strutture locali di protezione civile dei servizi urgenti;

  3. utilizzare il volontariato di protezione civile a livello comunale e/o intercomunale sulla base degli indirizzi nazionali e regionali.


L’Associazione IDRA metterà a disposizione del Comune il personale volontariato e le attrezzature disponibili, sotto la direzione del Sindaco o dell’Assessore alla Protezione Civile. In particolare, l’Associazione parteciperà alle operazioni di preallarme, allarme ed emergenza adoperandosi:

  • ad individuare situazioni a rischio;

  • ad effettuare un servizio di verifica del territorio in occasione di intensi eventi atmosferici (neve, pioggia, vento, ecc,,,,,), ed in particolare controllare che le strade siano libere, che non vi siano persone in difficoltà e che vi sia un deflusso regolare delle acque piovane;

  • ad allertare la cittadinanza;

  • a reperire attrezzature per la protezione civile;

  • a collocare, in appoggio al personale comunale, cartelli stradali e ripari per emergenze riguardanti la transitabilità delle strade;

  • a garantire una presenza presso l’Unità di Emergenza per fornire informazioni ai cittadini;

  • a prestare soccorso alla popolazione;

  • ad aiutare l’Ente Pubblico ad allestire e a gestire il Centro di Prima Assistenza.

E’ in ogni caso fatto salvo lo svolgimento da parte dell’Unione Reno Galliera di tutte le attività amministrative e dei compiti riferibili alle funzioni in materia di Protezione Civile conferite all’Unione medesima come da delibera del Consiglio Comunale n. _____ del _________.


B) ASSISTENZA IN OCCASIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE COMUNALE IN CUI SIA PRESENTE LA POLIZIA MUNICIPALE E/O DIPENDENTI COMUNALI


L’Associazione si impegna a garantire la presenza di volontari, per svolgere interventi connessi alla viabilità a supporto e d’intesa con la Polizia Municipale, in occasione di manifestazioni e iniziative promosse o patrocinate dall’Amministrazione Comunale come ad esempio: biciclettate, gare di atletica, gare ciclistiche sia competitive che non competitive, giochi vari, festa dello sport, feste patronali, manifestazioni culturali, teatrali e musicali. I volontari della squadra viabilità saranno dotati di divisa ad alta visibilità e saranno coordinati da personale della Polizia Municipale. Rimane inteso che il personale volontario svolge tali compiti in forma aggiuntiva e non sostitutiva.


    C)ATTIVAZIONE DI UNA SQUADRA DI EMERGENZA

    a supporto del Comune per qualsiasi calamità, micro calamità e quant’altro giudicato dal Comune come emergenza al di fuori del Piano di Protezione Civile.


D) VIGILANZA AMBIENTALE

L’Associazione si impegna ad organizzare un’attività di controllo a difesa del territorio, in particolare delle aree pubbliche, dei parchi extraurbani, del patrimonio ambientale e culturale in genere, dei corsi d’acqua e della rete scolante delle acque piovane.

Per questo servizio, l’Associazione, in autonomia, provvederà ad attivarsi periodicamente mediante squadra di volontari nelle fasce serali e/o pomeridiane. Eventuali anomalie rilevate verranno comunicate agli uffici comunali di competenza.


E) SERVIZIO DI REPERIBILITA'


In particolare per la gestione di emergenze idrauliche, l’Associazione provvederà a fornire i nominativi e i numeri di cellulari attivi 24 ore su 24 dei capisquadra preposti alla formazione di gruppi di volontari in grado di supportare l’Amministrazione nella gestione di tali emergenze.



ART. 2 – RAPPORTI ASSOCIAZIONE E SERVIZIO


L’Associazione si impegna, per lo svolgimento delle attività sul territorio comunale previste nell’art. 1, ad utilizzare i propri soci volontari dotati della divisa ufficiale con l’emblema della Protezione Civile muniti di cartellino identificativo e degli idonei dispositivi di protezione individuale previsti dalla legge.

All’inizio delle attività i responsabili della gestione delle attività, nominati rispettivamente dal Comune di Galliera, nella persona del Geom. Stefano Pediali e dall’Associazione IDRA nella persona del Presidente, predispongono il programma operativo per la realizzazione delle attività di cui all’art. 1.

Copia dei rapporti di servizi relativi alle attività svolte sul territorio comunale verranno raccolte a cura del responsabile nominato dall’associazione IDRA e consegnate bimestralmente al Responsabile nominato dal Comune di Galliera.


ART. 3 – SOSPENSIONE


L’Associazione si impegna affinché le attività di volontariato oggetto della presente convenzione, siano rese con continuità per il periodo di durata della stessa e si impegna a dare immediata comunicazione al Comando di Polizia Municipale delle interruzioni che, per giustificato motivo, dovessero intervenire nello svolgimento delle attività di cui all’art. 1.


ART. 4 – QUIALIFICHE OPERATORI


L’Associazione IDRA garantisce che gli operatori impegnati nella realizzazione del progetto oggetto della convenzione di cui all’art. 1, sono in possesso delle necessarie cognizioni tecniche e pratiche necessarie per lo svolgimento delle attività.


ART. 5 – UTILIZZO MEZZI OPERATIVI


L’Associazione IDRA utilizzerà per lo svolgimento delle attività di vigilanza prevenzione e protezione, proprie attrezzature e mezzi, come da elenco dettagliato allegato “A” nonché mezzi e attrezzature di proprietà dei volontari.

Le coperture assicurative e la manutenzione dei mezzi e attrezzature sono a carico dell’associazione.

Per lo svolgimento delle attività in emergenza a causa di eventi calamitosi e nell’eventualità che i mezzi operativi dell’associazione siano insufficienti, il Comune metterà a disposizione dei Volontari le proprie attrezzature, i materiali e gli automezzi idonei agli interventi di emergenza.


ART. 6 – IMPEGNI DEL COMUNE


Il Comune si impegna, per le attività svolte dall’Associazione IDRA, a invitare il responsabile dell’Organizzazione agli incontri decisionali ogni qualvolta dovrà essere impiegata l’associazione.

Per i servizi di cui alle lettere “B” del precedente art. 1, il Comune dovrà inoltrare richiesta scritta almeno quindici giorni prima dell’espletamento del servizio richiesto.


ART. 7 – COPERTURA ASSICURATIVA


L’Associazione IDRA garantisce che tutti i volontari che verranno impegnati nello svolgimento delle attività previste in oggetto della presente convenzione, sono coperti da assicurazione contro infortuni e malattie connesse allo svolgimento delle attività stesse e per la responsabilità civile verso terzi, così come previsto dalla legislazione vigente in materia.


ART. 8 – ONERI CONVENZIONE


Il Comune di Galliera, a fronte dei servizi resi dall’Associazione, corrisponderà alla stessa la somma di € 2.300,00 (euro duemilatrecento/00), da liquidarsi nei modi previsti dal successivo art. 9.


ART. 9 – LIQUIDAZIONE


Il corrispettivo di cui all’art. 8 verrà liquidato all’Associazione in due rata di € 1.150,00 nei mesi di Aprile e Settembre. I relativi importi saranno accreditati sul c/c n. ________________ ______________ acceso presso la Cassa di Risparmio di Cento Filiale di San Pietro in Casale e intestato a IDRA Associazione Volontari Protezione Civile.


ART. 10 – RESOCONTO ATTIVITA’


Il Comune si riserva la facoltà di verificare in qualsiasi momento l’andamento delle attività oggetto della presente convenzione.

Annualmente i responsabili della gestione delle attività previste dall’art. 1 presentano agli enti di riferimento una relazione congiunta sul funzionamento dell’oggetto della presente convenzione.


ART. 11 – DURATA DELLA CONVENZIONE


La presente convenzione ha validità di anni tre, a decorrere dalla data di esecutività della delibera di approvazione. La convenzione è eventualmente modificabile con cadenza annuale in accordo fra le parti, in caso di mutate esigenze dei contraenti, fatta salva la sostanza del presente atto.


ART. 12 – DEFINIZIONE DELLE CONTROVERSIE


Le controversie relative alla presente convenzione devono essere risolte con spirito di reciproca comprensione. Nel caso in cui ciò non fosse possibile, si ricorrerà all’arbitrato di una commissione composta da tre membri, di cui uno nominato dal Comune di Galliera, uno nominato dall’associazione IDRA ed uno nominato dal Presidente del Tribunale di Bologna.

La presente convenzione è impegnativa per le parti dal momento della sua sottoscrizione. Il Comune di Galliera può risolvere la presente convenzione, previa diffida, per provata inadempienza da parte dell’Associazione IDRA degli impegni previsti nei precedenti articoli, senza oneri a proprio carico se non quelli derivanti dalla liquidazione delle spese sostenute dall’associazione stessa fino al ricevimento della diffida.

L’Associazione IDRA può risolvere la presente convenzione in ogni momento, previa diffida di almeno quindici giorni, per provata inadempienza da parte del Comune di Galliera degli impegni previsti nei precedenti articoli che riguardino in senso stretto l’attività oggetto della presente convenzione.


ART. 13 – ONERI FISCALI


La presente convenzione, redatta in duplice originale, è esente dall’imposta di bollo e dall’imposta del registro ai sensi dell’art. 8, comma 1, della legge 266/1991 e successive modificazioni ed integrazioni, trattandosi di Associazione di Volontariato regolarmente iscritta nell’apposito registro provinciale.


ART. 14 – ALLEGATI


Si allegano al presente atto perché nel facciano parte integrante e sostanziale, previa lettura, approvazione e sottoscrizione delle parti:


  • copia della delibera della Giunta Comunale n. ____ del _____ di approvazione della presente convenzione;

  • copia iscrizione dell’Associazione all’albo del Volontariato Provincia di Bologna;

  • copia dello statuto IDRA;

  • Allegato “A” – Elenco mezzi e attrezzature;



 
Copyright © 2011 IDRA Associazione volontari protezione Civile. Tutti i diritti riservati.
  Site Map